DETTAGLI DIMENTICATI?

Comunicato aziendale

La plastica è presente sul nostro pianeta dal 1907 e rappresenta un bene ed una risorsa ingegneristica molto importante. E’ un materiale leggero, flessibile e resistente, con eccellenti proprietà termiche, elettriche e chimiche.

Grazie alla plastica ci è stata data la possibilità di entrare a far parte di una vera e propria rivoluzione tecnologica, regalandoci cellulari, laptop, Tv e molto altro ancora anche in ambito medico. Uno dei settori più importanti in cui la plastica regala un forte contributo è quello delle energie rinnovabili.

La scarsa biodegradabilità della plastica l’ha fatta diventare un “nemico” dell’ambiente, specie in questi ultimi anni. In realtà il vero problema è come viene gestita se non indirizzata al corretto riciclo tramite appositi impianti.

Nel 2007 nasce da un’idea imprenditoriale, un’azienda produttrice di packaging in materiale plastico per il mondo agricolo ed ortofrutticolo con il nome di Logistic&Trade Srl.

Con un’attenta e convinta gestione ambientale, la società ha costantemente investito con l’obiettivo di far diminuire l’impatto della plastica sull’ambiente tutto ciò ha permesso il raggiungimento di traguardi ambiziosi sia sotto il profilo produttivo che occupazionale in un momento di congiuntura economica internazionale.

Nell’ottica della continua ricerca della qualità, sostenibilità ed equilibrio economico nel Dicembre 2019 la Logistic&Trade Srl decide di consolidare l’immagine aziendale con nuovi programmi di sviluppo, un nuova denominazione, un nuovo logo con colori e forme che possano trasmettere i valori della sostenibilità ambientale il tutto proposto con un nuova forma societaria,  per fornire più valore a livello internazionale.

I traguardi raggiunti dalla Logistic&Trade Srl si trasferiscono alla Ecologistic Spa  che rappresenta un nuovo modo di pensare e di fare impresa con un modello innovativo ed all’avanguardia che ha come priorità la salvaguardia dell’ambiente, dove il concetto di rifiuto viene superato dal concetto di economia circolare e sostenibile.

Ecologistic Spa eredita un bagaglio di esperienza di una realtà multibusiness capace di offrire un’ampia gamma di soluzioni alle più svariate esigenze di aziende e privati nel mondo del packaging e molto altro.

Un nuovo obiettivo di crescita è stato conseguito dalla società attraverso i nuovi modelli di comunicazione e di business che sono rappresentati dai principali canali social e dal mondo dell’e-commerce, B2B e B2C, presentandosi a quest’ultimo mercato con una propria piattaforma distributiva denominata BOXLUM (www.boxlum.it) oltre alla collaborazione con i principali marketplace mondiali.

ECOLOGISTIC CREA VALORE SOSTENIBILE NEL MONDO

Ottobre 2019

Nata nel 2007 in provincia di Taranto come azienda a gestione familiare operante nel settore della commercializzazione all’ingrosso di prodotti per il packaging ortofrutticolo, Logistic&Trade Srl sin dai primi anni di attività si distingue sul mercato grazie alle spiccate capacità imprenditoriali del proprio management che si tramutano in significativi risultati in termina di crescita di fatturato e in una rapida espansione territoriale che dalla Puglia si estende nell’intero Centro Sud Italia. Tra il 2015 e il 2016 l’azienda ha completato il progetto di recupero del complesso industriale “Ex Miroglio”, nel comune di Ginosa. Un intervento, approvato dalla Regione e cofinanziato da “Puglia e Sviluppo”, che ha portato a due conseguenze di grande importanza. In primo luogo ha permesso a Logistic&Trade di passare dalla sola commercializzazione alla diretta produzione dei prodotti per il packaging ortofrutticolo, ed ha consentito alla società di diventare protagonista di un importante progetto di recupero e valorizzazione di rifiuti plastici. E’ stato infatti stretto un accordo di collaborazione con il consorzio Co.re.pla. attraverso il quale Logistic&Trade riutilizza la plastica dismessa per trarne materia prima da utilizzare nella realizzazione dei propri articoli.

Un’iniziativa che fa di questa realtà tarantina molto più che un semplice operatore del suo settore di riferimento e che nello stesso tempo le consente di proporsi sul mercato come un’azienda moderna, attenta alle più attuali tematiche ambientali e dunque pienamente accreditata per rivolgersi con successo ad una clientela di fascia alta dalle richieste sempre più esigenti e specifiche. info@logistictrade.it

E’ sicuramente positivo il bilancio registrato dall’azienda ginosina Logistic&Trade a conclusione della 36^ edizione di “MACFRUT” targata 2019, la Fiera internazionale dell’ortofrutta più importante d’Italia che si è tenuta a Rimini dall’ 8 al 10 Maggio.

L&T, azienda che vanta esperienza pluridecennale nella produzione e commercializzazione di imballaggi dedicati al settore ortofrutticolo, chiude da protagonista quello che rappresenta l’evento di riferimento per i professionisti del settore in Italia e in Europa.

Tre giorni intensi che hanno fatto da vetrina a quella che è divenuta una consolidata realtà produttiva nel sud Italia. E infatti l’affluenza del pubblico è stata particolarmente intensa, segno di un apprezzamento sempre crescente del prodotto marchiato L&T.

Sicuramente ha aiutato lo stile e la cura che hanno riguardato l’allestimento dell’imponete Stand in cui il gruppo Vitiello ha voluto investire e che ne ha favorito la visibilità, portando i visitatori a fermarsi più facilmente.

Un bilancio positivo sia in termini commerciali che di Brand, in un settore che richiede standard qualitativi molto precisi, innovazione, qualità del servizio e competitività.

L’evento ha visto la presenza di 1.100 espositori, 1.500 buyer e 60 eventi in programma, con aree meeting e convegni specializzati per un’occasione non solo di business ma anche di conoscenza e di approfondimento.

L’appuntamento con “MACFRUT2019 ha coinciso con il lancio e la presentazione ufficiale del nuovo Brand “BoxLum” che affianca quello storico per estendere la rete commerciale anche sulle maggiori “Commerce Place”, come Amazon, Ebay, ePrice.

BoxLum è un contenitore di idee per gli acquisti, suddiviso in categorie, quali ad esempio Casa, Giardino, Ufficio e tanto altro. La vetrina virtuale di “BoxLum” è visibile collegandosi al sito www.boxlum.it o www.boxlum.com.

Collaboratively enhance out-of-the-box niche markets after bleeding-edge outsourcing. Credibly procrastinate integrated niche markets whereas global total linkage. Intrinsicly repurpose B2B paradigms vis-a-vis extensible solutions. Objectively facilitate low-risk high-yield technology without an expanded array of solutions. Quickly unleash real-time value vis-a-vis cross functional ROI.

Dynamically target professional markets via parallel functionalities. Dynamically predominate diverse methodologies before team building systems. Efficiently redefine enterprise-wide meta-services via frictionless ideas. Compellingly build maintainable collaboration and idea-sharing whereas 2.0 action items. Seamlessly network extensive experiences for resource-leveling imperatives.

TORNA SU